Calcio: Ventura, Torino ottavo? Mai dire mai…

(ANSA) – ROMA, 15 APR – “Il presidente Cairo ha parlato di ottavo posto: mai dire mai”. Giampiero Ventura non pone limiti alle ambizioni del Torino, che in questo finale di stagione sembra aver ritrovato verve. “Con le ultime due partite non abbiamo risolto i problemi – precisa il tecnico alla vigilia della trasferta contro il Bologna – ma quando proviamo a divertirci giocando, riusciamo a ottenere risultati. Ora vogliamo dare continuità, avere le idee chiare su ciò che è stato fatto e fare tesoro degli errori”. Dopo aver battuto Inter e Atalanta, dunque, la sfida con i rossoblù dirà se i granata hanno davvero curato i loro mali. “Il Bologna ha avuto un momento di appannamento, ma si è ripreso – osserva Ventura – Fare risultato con la Roma non era facile. Sarà una partita molto stimolante”. Il Torino, intanto, continua a puntare sulle giovanili: Massimo Bava, responsabile del settore che ha riportato lo scudetto sulla maglia della Primavera, ha prolungato di due anni, fino al 30 giugno 2018, il contratto che lo lega al club.

Condividi: