Assalto a blindato carabinieri a Lula, si consegna latitante

(ANSA) – NUORO, 15 APR – E’ stato condannato definitivamente in Cassazione a 12 anni di carcere, il 23 febbraio scorso, per il tentato omicidio di due carabinieri, ma da mesi si era reso irreperibile. Questa mattina Arturo Giovanni Calia, di 31 anni, di Lula, si è consegnato al personale della Squadra mobile di Nuoro. Calia la notte del 26 gennaio 2003, assieme a Gabriele Picci – anch’esso consegnatosi, il 24 febbraio scorso – aveva esploso numerose fucilate contro una camionetta dei Carabinieri che stazionava nella piazza Loreto di Lula (Nuoro) all’interno della quale vi erano due militari rimasti miracolosamente illesi. Calia è stato rinchiuso nel carcere Alghero.

Condividi: