Abusivismo, sequestrato un resort da sogno a Pula

(ANSA) – CAGLIARI, 15 APR – Sigilli all’incantevole resort Villa Del Borgo Relais srl a Pula. Gli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale hanno sequestrato, come richiesto dal pm Andrea Schirra che coordina le indagini, il complesso alberghiero che si trova a poco più di un km dalla spiaggia di S.Margherita di Pula. Le ipotesi di reato contestate sono abuso edilizio, lottizzazione abusiva e violazione delle leggi paesaggistiche, reati per i quali potrebbe addirittura arrivare la confisca. Sette i nomi delle persone finite nel registro degli indagati. Si tratta dei proprietari, dei committenti dei lavori e dei professionisti che si sono occupati della progettazione e realizzazione. Indagati l’imprenditore Francesco Sulis e la moglie Simona Oppi, nipote del consigliere regionale e leader Udc Giorgio Oppi, Giovanni Roberto Porcu, Nicoletta Olianas De Carolis e Francesco Frau, il direttore lavori Emiliano Locci e il fratello Antonello Locci. Il provvedimento di sequestro preventivo firmato dal Gip Ermengalda Ferrarese.

Condividi: