Calcio: Brocchi ‘non stravolgo Milan, non sono pazzo’

(ANSA) – CARNAGO (VARESE), 16 APR – Il Milan di Cristian Brocchi cambierà modulo passando al 4-3-1-2, ma “non ho intenzione di stravolgere nulla perché non sono un pazzo”, ha precisato il nuovo allenatore rossonero. “Il tempo a disposizione è poco, ma ci deve bastare. Dobbiamo interiorizzare nel più breve tempo possibile”, ha detto Brocchi alla vigilia del debutto contro la Sampdoria, in cui conta di vedere “un 5% di avvicinamento alle richieste che ho fatto in settimana, dal punto di vista tattico e di atteggiamento. Significherebbe avete la consapevolezza di aver iniziato un percorso. Il pensiero non deve essere quello dell’io ma del noi. Chi gioca per 90 o per 5 minuti deve dimostrare che indossare la maglia del Milan è di vitale importanza. I giocatori hanno delle certezze ma non devono avere la sicurezza di nulla. Uno che pensa di essere un titolare inamovibile potrebbe non esserlo in futuro se una riserva farà meglio di lui ciò che chiedo”.

Condividi: