Calcio: Inzaghi, la prova di Palermo non resti isolata

(ANSA) – ROMA, 16 APR – “Domani vincere è importantissimo. Dobbiamo cercare di confermarci, altrimenti la gara di Palermo resterebbe isolata”. Lo dice il tecnico della Lazio Simone Inzaghi, parlando della gara di domani contro l’Empoli all’Olimpico. “In ritiro – continua – ci siamo detti che con Palermo e Empoli avevamo la possibilità di migliorare un po’ la nostra classifica per poi giocarci le ultime di campionato, che sono difficili ma nelle corde di questa squadra”. Quindi, sull’Empoli avverte: “Incontriamo un avversario che sta bene ed è molto organizzato, ma dobbiamo giocare da Lazio. Cercheremo di fare il massimo, abbiamo l’obbligo di vincere. Sarà la mia prima all’Olimpico? Ci ho giocato tanti anni – ricorda l’ex attaccante biancoceleste – ma ora è da tanto tempo che faccio il tecnico e mi sento pronto”. Infine, in merito alla futura sperimentazione della moviola in campo: “Penso sia una buona cosa, l’importante è che la partita non resti ferma cinque o sei volte, altrimenti non sarebbe più calcio giocato”.

Condividi: