Maltempo: inondazioni in Afghanistan, almeno 44 morti a nord

(ANSA) – KABUL, 18 APR – Intense piogge ed inondazioni delle ultime 24 ore hanno causato almeno 44 morti in tre province dell’Afghanistan settentrionale. Lo hanno confermato oggi responsabili locali. Al riguardo il governatore della provincia di Takhar, Sunatullah Timur, ha detto all’ANSA che 13 persone sono morte e cinque sono rimaste ferite nelle inondazioni la notte scorsa a Pul-e-Qaq, a dieci chilometri dal capoluogo Taloqan. “Una grande quantità di coltivazioni – ha aggiunto – sono andate distrutte”. Nella provincia di Badghis, si è poi appreso, i morti sono stati 25 ieri, e fra di essi si trovano una grande quantità di donne e bambini.

Condividi: