Riforme:opposizioni avviano procedure per raccolta firme

(ANSA) – ROMA, 18 APR – Il deputato M5s Toninelli, a nome di gruppi di opposizione ha inviato alla presidente della Camera Laura Boldrini la richiesta di attivazione delle procedure per la raccolta di firme necessarie per il referendum sulle riforme. E’ quanto si apprende da fonti parlamentari secondo le quali nel pomeriggio sono state già raccolte le firme di 50 parlamentari. Le opposizioni, sottolineano le stesse fonti, contano di arrivare al quinto dei membri della Camera necessario per il referendum costituzionale entro domani.

Condividi: