Snowboard: atleta svizzera uccisa da valanga

(ANSA) – GINEVRA, 19 APR – La snowboarder svizzera Estelle Balet è rimasta uccisa da una valanga. Lo riferisce la polizia precisando che l’incidente è avvenuto questa mattina presto mentre la campionessa del mondo di freeride, 21 anni, stava facendo riprese video a Orsieres, nel canton Vallese. Con lei si trovava un altro snowboarder, che non è stato travolto. La polizia locale in una nota riferisce che Balet è stata individuata dai soccorritori grazie all’attrezzatura di sicurezza che indossava ed estratta ancora viva dalla neve, ma è deceduta sul posto. Sulle cause dell’incidente è stata avviata un’indagine.

Condividi: