Fisco: evasione milionaria su ville di lusso Costa Smeralda

(ANSA)-OLBIA, 20 APR – La Guardia di Finanza di Sassari ha scovato 4 società “estero-vestite” operanti in Costa Smeralda, ma domiciliate nel Liechtenstein e in Svizzera, che si occupavano di vendere e affittare prestigiose ville nel cuore delle vacanze a 5 stelle, producendo redditi imponibili (non dichiarati al fisco italiano) per 15,6 milioni di euro, con una conseguente evasione fiscale di 3,2 milioni. I finanzieri, coordinati dal procuratore di Tempio Pausania, Domenico Fiordalisi, hanno individuato le “società fiduciarie”, non residenti in Italia e operanti come “enti non commerciali”, ma intestatarie di lussuose ville a Porto Cervo, di cui gestivano la locazione e la vendita con importanti ricavi che confluivano nei conti correnti societari dietro lo “schermo” di finanziamenti fittizi, apparentemente destinati ai costi di gestione e manutenzione degli immobili. Sono stati denunciati due professionisti, in Gallura,rappresentanti fiscali in Italia e preposti all’amministrazione degli immobili per conto dei proprietari esteri.

Condividi: