Rio: tripode non sarà nello stadio

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 20 APR – Per la prima volta nella storia delle Olimpiadi moderne il tripode con la fiamma olimpica, che verrà acceso nel corso della cerimonia inaugurale del prossimo 5 agosto, non rimarrà all’interno di uno stadio durante la durata dei Giochi. Lo ha rivelato il portavoce del comitato organizzatore, Mario Andrada, spiegando che “la fiamma continuerà ad ardere da qualche parte in città”. “Ovviamente verrà accesa durante l’apertura del 5 agosto – ha aggiunto – ma poi il braciere verrà trasportato dal Maracanà in un luogo del centro città. Ma esattamente dove rimane ancora un segreto”. Andrada ha spiegato che così facendo è stata superata la questione che dei due stadi dei Giochi, il Maracanà e l’Engenhao dove si svolgeranno le gare di atletica (per le quali sono stati rimessi in vendita i biglietti ancora disponibili), che entrambi avrebbero voluto ‘ospitare’ il tripode con la fiamma durante la durata delle competizioni.

Condividi: