Imprenditore ucciso a Fonni, 16 anni al killer

(ANSA) – NUORO, 21 APR – Il Gup del Tribunale di Nuoro Mauro Pusceddu ha condannato a 16 anni di carcere Stefano Maloccu, l’ex armiere di 74 anni che, secondo l’accusa, il 24 giugno 2015 uccise a Fonni (Nuoro) con tre colpi di pistola alla testa l’imprenditore 65enne Mario Tronci, ex titolare del caffè Roma a Sassari. Il Pm Andrea Ghironi aveva chiesto per l’imputato una condanna a 18 anni. Maloccu ha beneficiato dello sconto di pena previsto per il rito abbreviato e il giudice ha ritenuto che le attenuanti fossero prevalenti sulle aggravanti. Difeso dall’avvocato Ubio Dolfi, oggi non era presente in aula. Un omicidio che nelle intenzioni di Maloccu doveva mettere fine a una lite che si trascinava da anni per un garage conteso e che si era conclusa con l’intervento dell’ufficiale giudiziario che aveva dato ragione a Tronci. Un verdetto mai accettato dall’ex armiere e sfociato nella decisione di uccidere Tronci, giustiziato vicino alla Parrocchia davanti ad alcune donne che stavano rientrando a casa dalla messa.

Condividi: