Pistorius: nuova perizia, ha colpito Reeva con mazza cricket

(ANSA) – ROMA, 21 APR – Prima di sparare i quattro colpi che l’hanno uccisa, Oscar Pistorius avrebbe colpito la fidanzata Reeva Steenkamp con una mazza da cricket. E’ la tesi sostenuta nel libro “Oscar vs Truth” (Oscar contro la verità) e frutto di nuove perizie effettuate dagli autori del libro, i fratelli Calvin and Thomas Mollett. Secondo i due medici legali, due ferite sulla schiena della modella sono compatibili con colpi di mazza da cricket. Dal fatto inoltre che il manico è piegato, e dai segni su di esso, secondo gli esperti, emerge che tra l’ex campione paralimpico e la fidanzata c’è stata una colluttazione. Se confermata, questa tesi avvalorerebbe quanto sostenuto dall’accusa al processo, e cioè che la notte di San Valentino di tre anni fa Pistorius ha ucciso volontariamente Reeva e non, come sostiene l’atleta, per sbaglio, scambiandola per un ladro. La lettura della sentenza d’appello, che doveva svolgersi tre giorni fa, è stata rinviata dal 13 al 17 giugno.

Condividi: