Sversamento greggio, rientra allarme locale su Genova

(ANSA) – GENOVA, 25 APR – L’ammiraglio comandante la Capitaneria di porto di Genova Giovanni Pettorino ha revocato lo stato di emergenza locale disposto subito dopo lo sversamento di petrolio dato dalla rottura della pipeline gestita dalla Iplom. L’incidente era avvenuto una settimana fa. L’intensa opera dei mezzi di Castalia, della stessa Capitaneria e dei vigili del fuoco ha fatto sì che non ci siano più tracce di chiazze iridescenti in mare.

Condividi: