Calcio: Brocchi deluso, ko Milan pesa

(ANSA) – ROMA, 25 APR – “Rappresento questa squadra ed è giusto che mi assumi le responsabilità di tutto. Non abbiamo fatto bene, abbiamo interpretato male la gara ed è arrivata una sconfitta che brucia e che ci dice che dobbiamo solo lavorare”. Cristian Brocchi non si nasconde dopo il ko del Milan a Verona. “Anche oggi si è spenta la luce e dobbiamo lavorare su questo in maniera che l’interruttore non si spenga – ha aggiunto il tecnico -. Dobbiamo capire che dobbiamo giocare insieme perché se non stiamo uniti andiamo incontro a prestazioni come questa. La squadra deve dare la sensazione di essere squadra e per il momento questo è il nostro limite principale. Il colloquio con Galliani? E’ normale che ci sia un’analisi con la società, c’è una grandissima delusione ma in questo momento bisogna incassare questo colpo duro e dobbiamo solo rialzare la testa per venir fuori dalle difficoltà. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto al match con il Carpi, ci siamo disuniti e non siamo riusciti a creare occasioni importanti”.

Condividi: