Atletica: indagine Olimpia, altri sette assolti

(ANSA) – ROMA, 27 APR – Assoluzione per gli azzurri dell’atletica leggera Gianluca Tamberi, Stefano La Rosa, Cristian Obrist, Slimani Kaddour, Roberto Donati, Filippo Campioli e Silvia Weissteiner e Migidio Bourifa. Il caso e’ quello dei cosiddetti “irreperibili”, ovvero coloro a carico dei quali era stata aperta un’indagine dalla magistratura sportiva dopo le mancate reperibilita’ ai controlli antidoping evidenziate dalle carte dell’inchiesta penale di Bolzano. Per loro – e per gli altri atleti coinvolti, 26 in tutto – la Procura antidoping aveva chiesto due anni di squalifica, ma il Tna ha mandato tutti assolti. La prima sentenza di assoluzione del Tna sul caso era stata emessa il 21 marzo scorso, quando furono prosciolti da ogni addebito Fabrizio Donato, Daniele Greco, Daniele Meucci, Ruggero Pertile, Andrew Howe, Andrea Lalli, Anna Incerti e Silvia Salis.

Condividi: