Iran: al via il 2 maggio prima maratona estrema

(ANSA) – TEHERAN, 30 APR – Lunedì due maggio, nel deserto di Daht-e-Lut in Iran, partirà la prima maratona estrema mai svoltasi nella Repubblica islamica, a cui parteciperanno uomini e donne provenienti da tutto il mondo. Correranno per 250 chilometri (o, in forma più “leggera”, per 150 chilometri) tra scenari grandiosi e proibitivi. A promuovere l’iniziativa è stata l’italiana XRO – Extreme Races Organization – in collaborazione con partner iraniani. Il direttore della gara sarà il maratoneta e pluricampione mondiale Paolo Barghini. La corsa, l’Iranian Silk Road Ultramarathon, terminerà l’8 maggio: gli atleti, che dormiranno in tende o caravanserragli, dovranno essere auto-sufficienti; tuttavia potranno contare lungo tutto il percorso su un’assistenza logistica e sanitaria.

Condividi: