F.1: Monza, l’ottimismo di Malagò

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – “Monza è sacra, è la storia dell’automobilismo e della Formula 1. Sono ottimista anche se mi rendo conto che non è una situazione semplice”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, interviene così sulla difficile trattativa che ruota attorno al destino del gp di Monza, che rischia l’estromissione dal calendario internazionale della F1 a partire dal 2017. In mattinata, l’allarme lanciato dal presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani: “E’ molto importante che ci sia uno sforzo corale da parte di tutte le forze in campo – ha detto il numero uno dell’Aci – perché il rischio è che i costi possano aumentare. Ecclestone è molto bravo a sfruttare queste situazioni. Le nostre risorse non sono infinite, abbiamo fatto i conti e sappiamo che comunque sarà una partita a perdere perché dal 2017 l’Aci dovrà coprire una cifra molto alta”.

Condividi: