Brennero: Vienna, controlli se cresce flusso da sud

(ANSAmed) – BERLINO, 4 MAG – Il ministero dell’Interno austriaco ha ribadito di voler effettuare controlli alla frontiera del Brennero in caso di un aumento del flusso di profughi dall’Italia. Lo riferisce l’agenzia Apa. La Commissione Ue stamattina ha autorizzato il prolungamento dei controlli di frontiera dell’Austria con Ungheria e Slovenia, misura da cui l’Italia è esclusa. Un portavoce del ministero ha riferito all’Apa che Vienna legge nella decisione Ue “una conferma delle misure prese finora” e “nessun ostacolo a nuove misure al confine con l’Italia, qualora la situazione dovesse cambiare”.

Condividi: