Padre e figlio uccisi in agguato nel Napoletano

(ANSA) – NAPOLI, 7 MAG – Padre e figlio sono stati uccisi in un agguato poco prima delle 12 a Marano, nell’ entroterra a Nord di Napoli. Filippo Esposito, 30 anni, un precedente per rapina, è stato colpito dai sicari nell’ autofficina gestita insieme al padre, Filippo, 57 anni, incensurato. Il padre, che avrebbe cercato di fargli scudo con il proprio corpo ,è rimasto gravemente ferito ed è morto successivamente all’ ospedale di Giugliano (Napoli). La famiglia Esposito era conosciuta come una famiglia di lavoratori. Sull’ agguato indagano i Carabinieri.

Condividi: