Calcio: Inzaghi, abbiamo il dovere di battere il Carpi

(ANSA) – ROMA, 7 MAG – “Al di fuori della Juventus la Lazio se la può giocare con tutte. Lo ha dimostrato lo scorso anno con il terzo posto e meritava anche il secondo”. Così il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla conferenza stampa di vigilia della trasferta in casa del Carpi. Dichiarazione d’intenti che l’allenatore biancoceleste spera di concretizzare dal prossimo anno in caso di permanenza. Quella che non è certa neanche per i big, come Biglia e Candreva: “Biglia è un top player – ribadisce Inzaghi -, il prossimo anno la Lazio dovrà ripartire da Biglia. Ma indipendentemente da lui ci saranno tantissimi giocatori che saranno ricercati da tante squadre. Poi di mercato se ne riparlerà a fine campionato, ora mi interessa solo pensare alle ultime due di campionato e finire la stagione al meglio Domani affronteremo una squadra che ha bisogno di punti per salvarsi, lo sappiamo e ci siamo preparati bene cercando di fare una grande partita abbiamo il dovere di vincere”.

Condividi: