Samp: ds Osti “Chiediamo scusa, stagione fallimentare”

(ANSA) – ROMA, 8 MAG – “E’ una macchia finale in questo campionato fallimentare della Samp”: il ds della Sampdoria Carlo Osti non cerca scuse dopo la debacle del derby: “La contestazione è giustissima – dice a ‘Premium’ – La società chiede scusa ai tifosi per la partita indegna che non è stata giocata da parte della Samp. Ci siamo salvati grazie ad altri risultati su altri campi. La società e la proprietà hanno fatto di tutto e di più non potevano fare. L’allenatore a gennaio ha detto che la squadra è stata cambiata ma i risultati non si sono visti, a mente più lucida e a fine stagione faremo tutte le valutazioni del caso”. In questo momento mi sento solo di chiedere scusa. Sappiamo l’importanza che il derby riveste per la città e per i tifosi, era una partita che poteva dare un significato diverso alla stagione. Montella colpevole? Faremo delle valutazioni, Montella stesso ha detto che bisogna parlare per capire se si può andare avanti con questo progetto e lo faremo”.

Condividi: