Tennis: Seppi, Italia in crisi? No, solo sfortuna

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – “Il tennis italiano in crisi? In generale non stiamo andando male, penso sia una settimana così, forse un po’ di sfortuna”. A sostenerlo è Andreas Seppi, unico italiano ad aver vinto una gara di singolare agli Internazionali Bnl d’Italia, ma oggi sconfitto al secondo turno dal francese Richard Gasquet. “Nel secondo set, se fossi riuscito ad agganciarlo sul 4-4, forse qualcosa potevo fare, ma è stata una partita sottotono”, spiega l’altoatesino, che era rientrato dopo lo stop per infortunio. “Ho giocato due partite e fisicamente sto bene – prosegue Seppi – Certo, c’è ancora del lavoro da fare, perché negli scambi lunghi faccio fatica e anche su alcune scelte tennistiche non sono sicuro”. L’Italia, intanto, sconta un’eliminazione al primo turno anche nel torneo di doppio femminile: Karin Knapp e Francesca Schiavone sono state battute 6-2, 6-1 da Julia Goerges (Ger) e Karolina Pliskova (Rce). Domani tenteranno di passare il secondo turno Claudia Giovine/Angelica Moratelli e Sara Errani/Lara Arruabarrena.

Condividi: