Calcio: Castori, retrocedere così fa male

(ANSA) – ROMA, 15 MAG – “Mi sono complimentato con i ragazzi che sono stati splendidi, da gennaio in poi abbiamo fatto 28 punti, una cosa straordinaria. Retrocedere a 38 punti lascia l’amaro in bocca. Usciamo a testa alta da questo campionato”. Fabrizio Castori rende onore al Carpi, che torna in B all’ultima giornata. “So quello che abbiamo passato e che abbiamo vissuto, avevamo in squadra tanti ragazzi che erano all’esordio in Serie A – ha detto il tecnico al programma ‘Serie A Live’ (Mediaset Premium) – e fare un girone di ritorno così è un qualcosa di straordinario. Non abbiamo pagato l’inesperienza, abbiamo pagato questa rivoluzione sbagliata della squadra. Io in estate sostenevo che questa squadra poteva salvarsi e infatti quando poi abbiamo riutilizzato la squadra della promozione le cose sono andate meglio, ma ormai era troppo tardi. Questa politica è stata sbagliata e retrocedere per un solo punto fa molto male. Il mio futuro? Non lo so, devo ancora parlarne con la società”.

Condividi: