Calcio: S.Inzaghi, “allo stadio c’è bisogno delle famiglie”

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – “Ieri è arrivata la prima sconfitta in casa per me, ma è stata la giornata più bella perché all’Olimpico sia prima, sia dopo ho visto tanti bambini e tante famiglie che sono venuti a salutarci e a dire addio ad un grande campione come Klose”. Lo ha detto il tecnico della Lazio Simone Inzaghi, che ieri sera ha chiuso la stagione all’Olimpico con un ko per 4-2 contro la Fiorentina. “È stata la serata migliore per me – ha aggiunto l’allenatore biancoceleste, intervenuto al convegno “La legalità rompe le barriere. Lo stadio Olimpico tra presente e futuro”, all’Università La Sapienza di Roma – Nel calcio si può vincere e si può perdere, ma allo stadio c’è bisogno delle famiglie”.

Condividi: