Turchia a Ue, non cambieremo legge antiterrorismo

(ANSA) – ISTANBUL, 17 MAG – “Dirci di cambiare la nostra legge anti-terrorismo in un momento in cui stiamo combattendo contro il Pkk e Daesh (l’Isis, ndr) equivale a sostenere il terrorismo. Non accetteremo mai un’imposizione del genere”. Lo ha detto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, a proposito della richiesta dell’Ue, nell’ambito dei criteri che Ankara deve ancora soddisfare per poter ottenere la liberalizzazione dei visti Schengen per i suoi cittadini.

Condividi: