Brexit: record di lavoratori Ue in Gb, sono 2,1 milioni

(ANSA) – LONDRA, 19 MAG – E’ record di lavoratori dai Paesi Ue nel Regno Unito. Secondo i dati pubblicati dal Financial Times sono in totale 2,1 milioni e rappresentano il 6,8% della forza lavora nazionale. Solo tre anni fa la percentuale era del 4,8% e del 2,6% dieci anni fa. I numeri hanno innescato una nuova polemica sulla Brexit, con gli euroscettici che invocano l’uscita dall’Ue per poter controllare le frontiere e garantire più impieghi ai sudditi di sua maestà. Fra i più critici l’ex ministro del Lavoro, il conservatore Iain Duncan Smith, secondo cui l’immigrazione di massa influirebbe anche sull’abbassamento degli stipendi.

Condividi: