Cina: determinati a fermare indipendenza di Taiwan

(ANSA) – PECHINO, 20 MAG – La Cina assicura “determinazione assoluta” per bloccare qualsiasi forma di indipendenza da parte di Taiwan: Pechino reagisce a stretto giro al discorso tenuto all’insediamento dalla neo presidente Tsai Ing-wen, puntando il dito contro l’omissione della politica “una Cina” e l’ambiguità sulle relazioni bilaterali. “L’indipendenza resta la principale minaccia alla pace nelle relazioni”, ha affermato in una nota l’Autorità di Pechino che ha in carico i rapporti con Taiwan, nel resoconto dell’agenzia Nuova Cina.

Condividi: