Giro: folla di appassionati sulle Dolomiti

(ANSA) – CORVARA IN BADIA (BOLZANO), 21 MAG – Tanti appassionati sin dalle prime ore del giorno hanno preso d’assalto le montagne che saranno teatro oggi della 14/a tappa del Giro d’Italia, da Alpago a Corvara in Badia. Duecentodieci chilometri durissimi con sei Gran Premi della montagna, tra cui il Pordoi a 2.240 metri e il Grau a 2.236: è il “tappone” dolomitico, una delle frazioni più difficili dell’intero Giro. Sui tornanti del Passo Falzarego e del Pordoi, come sul Passo Valparola, tantissimi cicloamatori affollano le strade in attesa del passaggio dei corridori tra palloncini rosa, striscioni (diversi quelli nel ricordo di Marco Pantani) e cartelli d’incitamento per i singoli corridori. Molti sono arrivati con i camper, altri a piedi lungo i sentieri di montagna, ma tutti uniti dalla passione per il Giro. Una folla che cresce con il passare dei minuti, quando mancano ancora tre ore al passaggio dei corridori sulle cime più vicine all’arrivo fissato a Corvara in Badia.

Condividi: