Celeste Ingrao, Fronte del Sì non usi immagine di mio padre

(ANSA) – ROMA, 23 MAG -“Gira da ieri su Facebook una foto di papà con appiccicato sopra un grosso Sì e il simbolo del Pd, prendendo a pretesto frasi pronunciate in tutt’altro contesto e avendo in mente tutt’altra riforma. Non so chi siano gli ultras renziani che hanno avuto questa brillante idea. Mi viene però da dirgli che se, come si usa dire ora, bisogna metterci la faccia ci mettessero la loro e quella dei loro ispiratori”. Così, in un post su Facebook Celeste Ingrao, figlia di Pietro Ingrao, attacca la campagna referendaria Dem per utilizzare il volto dello storico esponente del Pci in alcuni ‘manifesti’ che da alcune ore girano sui social. Manifesti sui quali compare una frase attribuita proprio ad Ingrao nella quale l’esponente comunista attacca presumibilmente il bicameralismo. Ma la trovata non è piaciuta a Celeste Ingrao. “Sono una convinta sostenitrice del NO alla pseudoriforma renziana della Costituzione.

Condividi: