Nel nome di Pannella ddl per norme su amnistia ed indulto

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – Porterà il nome di Marco Pannella la proposta di legge costituzionale che modifica la maggioranza richiesta per l’approvazione della concessione dell’amnistia o dell’indulto (prevista dall’articolo 79 della Costituzione) che passerebbe dagli attuali due terzi dell’assemblea di ciascuna Camera, alla maggioranza assoluta. Il provvedimento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa in Senato dal senatore del Pd Luigi Manconi e sottoscritto anche da Luigi Compagna di Cor, Riccardo Mazzoni di Ala, Peppe De Cristofaro di Si, Sergio Lo Giudice, del Pd e Altero Matteoli di Fi. Un omaggio al leader radicale, scomparso nei giorni scorsi che è stato ricordato nel corso dell’incontro, e alla sua battaglia per riportare la legalità nel nostro Paese dove le carceri soffrono non solo di sovraffollamento, ma anche di malasanità, e dove i diritti umani sono troppo spesso negati. Tra i dirigenti radicali presenti, Rita Bernardini, Sergio D’Elia e Riccardo Magi.

Condividi: