Abusi Costa Smeralda: annullato sequestro suite Romazzino

(ANSA) – OLBIA, 27 MAG – Il Tribunale del riesame di Sassari ha dissequestrato le suite dell’Hotel Romazzino, in Costa Smeralda, che erano state poste sotto sequestro preventivo due settimane fa per presunti abusi edilizi dal Gip Elisabetta Carta, su richiesta del procuratore di Tempio Pausania, Domenico Fiordalisi. Secondo l’accusa, le mini ville, realizzate attorno all’hotel di lusso della catena Starwood, che sorge sulla spiaggia del Romazzino, a pochi chilometri da Porto Cervo, e già finite sotto inchiesta nel 2014, sempre per presunti abusi edilizi, sarebbero state costruite in forza di una concessione edilizia rilasciata dall’Ufficio tecnico del Comune di Arzachena viziata “da grave illegittimità”. Le strutture era già state dissequestrate nell’ottobre del 2014 dal Tribunale del riesame di Tempio, e sul quale, nel giugno 2015, si era espressa anche la Corte di Cassazione, rigettando il ricorso della Procura.

Condividi: