Ragazza uccisa:Pm,se qualcuno si fermava Sara viva

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – “Se qualcuno si fosse fermato Sara sarebbe ancora viva”. Così il sostituto procuratore di Roma Maria Monteleone nel corso della conferenza stampa sul fermo Vincenzo Paduano, accusato di avere ucciso l’ex fidanzata Sara Di Pietrantonio, trovata carbonizzata ieri a Roma. “Ci vuole coraggio da parte dei cittadini, da parte di chi passa e vede qualcuno in difficoltà, una telefonata al 113 è gratis: se si vedono cose strane è dovere chiamare le forze dell’ordine”, ha aggiunto il capo della squadra mobile di Roma, Luigo Silipo.

Condividi: