Incendi: Pantelleria da tre giorni in fiamme, gravi danni

(ANSA) – PANTELLERIA (TRAPANI), 30 MAG – Non è stato ancora spento dopo tre giorni l’incendio doloso che sta devastando le aree boschive dell’isola di Pantelleria. Neppure l’intervento di quattro Canadair è bastato a domare le fiamme di un lungo fronte che, dopo avere ridotto Montagna Grande in un paesaggio desolante, ha attaccato i luoghi turistici più rinomati come Rekele, Sibà, Fossa del russo, Kuddia e Tracino e Balata dei turchi. Le fiamme hanno raggiunto perfino la Grotta del Bagnasciutto. L’incendio, che ora si è concentrato su Monte Ghibbele, ha provocato danni anche alle infrastrutture. Bruciata la rete di contenimento, c’è il rischio che da Montagna Grande possa precipitare massi a valle. Per questo il sindaco Salvatore Gabriele ha ordinato la chiusura della strada perimetrale. Molte località sono quindi irraggiungibili.

Condividi: