Ex miss condannata in Turchia

(ANSAmed) – ISTANBUL, 31 MAG – L’ex miss Turchia Merve Buyuksarac è stata condannata da un tribunale di Istanbul a 14 mesi con pena sospesa per aver offeso il presidente Recep Tayyip Erdogan, pubblicando nel 2014 una poesia satirica sul suo account Instagram. Lo riportano media locali. “Ragazzi, non sono in prigione. Niente panico”, ha scritto dopo la sentenza sul suo profilo Twitter la modella 27enne, eletta miss Turchia nel 2006, che rischierebbe il carcere in caso di recidiva. Da quando Erdogan è stato eletto presidente, nell’agosto 2014, circa 2 mila inchieste per presunti insulti nei suoi confronti sono state aperte a carico tra gli altri di giornalisti, accademici, studenti anche minorenni e l’ex stella della nazionale di calcio – oltre che ex deputato del suo partito – Hakan Sukur.

Condividi: