Ucraina: Mosca, controproducente riconoscere Donetsk-Lugansk

(ANSA) – MOSCA, 31 MAG – Sarebbe “controproducente” riconoscere le autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk (Dnr) e Lugansk (Lnr) perché darebbe all’Occidente un pretesto per smettere di premere su Kiev per la messa in atto degli accordi di Minsk sul conflitto nel Donbass: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, in un’intervista sull’edizione online di Komsomolskaia Pravda.

Condividi: