Calcio: Inter-Suning, trattativa alle battute finali

(ANSA) – MILANO, 1 GIU – Già nel fine settimana una delegazione dell’Inter guidata da Erick Thohir, potrebbe essere in Cina a Nanchino per la stretta finale con il Suning che vuole acquisire la maggioranza del club nerazzurro. La delegazione dovrebbe essere composta anche dal Ceo Boligbroke, dal cfo Williamson, dal dg Gardini e dal direttore commerciale Gandler. Nessun commento per ora dal Suning. La Sina Tech, principale agenzia in ambito tecnologico cinese, ha contattato fonti interne al gruppo che hanno preferito non sbilanciarsi, parlando di negoziati ancora in corso senza nessuna decisione definitiva. E’ ormai chiaro però che la multinazionale guidata da Zhang Jindong acquisterà il 60-70% delle quote. Moratti uscirà definitivamente di scena, cedendo il suo 29.5 %, mentre Thohir resterà con una quota di minoranza (30 %) e la possibilità di rimanere presidente protempore.

Condividi: