Polonia snobba critiche Ue, ‘solo un’opinione’

(ANSA-AP) – VARSAVIA, 2 GIU – Il ministro degli Esteri polacco, Witold Waszczykowski, ha sminuito le critiche dell’Ue alle recenti norme che paralizzano la Corte Costituzionale, definendole “solo un’opinione, un suggerimento”. “Che diritto ha la Commissione di giudicare ogni cosa?” ha aggiunto, parlando alla radio di Stato. In precedenza, Waszczykowski aveva incontrato l’Alto rappresentante della politica estera della Commissione, Federica Mogherini, assieme al presidente della repubblica e al premier.

Condividi: