Sette giorni prima del delitto Sara fu aggredita dall’ex

(ANSA) – ROMA, 3 GIU – Vincenzo Paduano aveva maltrattato l’ex fidanzata Sara Di Pietrantonio una settimana prima del delitto. Lo si legge nell’ordinanza del gip Paola Della Monica nell’ordinanza di custodia cautelare. Il fatto risale tra il 21-22 maggio scorso e sarebbe avvenuto davanti al nuovo fidanzato di Sara. “Ho chiesto e intimato a Sara di salire in auto e parlare con me, io penso che finita una relazione non debba finire il rispetto di una persona così ho preso Sara per un braccio ed l’ho fatta entrare in auto”, dice Paduano al gip. Il giudice scrive fra l’altro che Vincenzo Paduano non ha avuto “neppure un attimo di ripensamento sia quando ha lasciato il corpo in fiamme della ragazza, sia in seguito”.

Condividi: