Turchia: militari, uccisi 27 ribelli curdi al confine Iraq

(ANSA) – ISTANBUL, 5 GIU – Le forze armate turche hanno reso noto che 27 ribelli curdi sono stati uccisi vicino al confine con Iraq e Iran, nella provincia di Hakkari. In un comunicato, si spiega che 20 miliziani del Pkk sono stati uccisi dai bombardamenti aerei venerdì. Altri 7 sabato nella stessa zona, mentre i caccia turchi puntavano postazioni curde a Gara, nel nord dell’Iraq, e nella provincia di Diyarbakir.

Condividi: