Ali: Franco Nero, era un uomo speciale

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – “Ho avuto il privilegio di aver conosciuto Cassius Clay, non dico che eravamo amici perché ora tutti dicono di averlo avuto come amico, lo frequentavo, negli anni ’70 ed abbiamo passato tanti pomeriggi insieme a Los Angeles, a casa sua a Down Town. Non mi stancavo mai di ascoltarlo, era un uomo intelligentissimo”. A raccontarlo oggi è Franco Nero, che con la memoria va a quegli anni lontani quando per lui però, appassionato di boxe, era già un mito. “Io avevo mio figlio Carlo piccolino e lo portavo con me, lui era di una gentilezza ed umiltà impressionanti, lo prendeva in braccio e faceva i giochi magici, con i fazzolettini rossi e le monetine”.

Condividi: