Euro 2016: Modric, un disastro se non passiamo il turno

(ANSA) – ROMA, 9 GIU – “Difficile dire dove possiamo arrivare ma il nostro obiettivo è passare il turno, poi vedremo quello che succede: ma se non ci qualifichiamo, sarà un disastro”. Luka Modric carica la sua Croazia in vista del’esordio ad Euro 2016, domenica a Parigi contro la Turchia: il centrocampista del Real Madrid è ansioso di scendere in campo per “fare qualcosa di grande” anche con la sua Nazionale. “Il nostro girone mi sembra molto difficile – osserva – Ma la chiave di tutto è la prima partita: se vinciamo, le cose saranno più semplici”. Modric spera di ripetere l’impresa di quella Croazia che a Francia ’98 arrivò terza. “Fu un Mondiale storico, quello che fecero fu straordinario – sottolinea Modric – Grazie a quel risultato, tutti cominciarono a conoscerci di più. Stavolta, spero in un po’ più di fortuna”. La partita del 21 giugno contro la Spagna a Bordeaux “sarà difficile, come tutte le partite contro di loro. Speriamo, visto che si tratterà dell’ultima partita del girone, di essere già entrambe qualificate”.

Condividi: