Biden e Warren appoggiano Hillary

(ANSA) – NEW YORK, 10 GIU – Il vicepresidente americano Joe Biden e l’icona liberal del partito democratico, la senatrice Elizabeth Warren, hanno sciolto le riserve e dato l’endorsement all’ex segretario di stato Hillary Clinton. “A Dio volendo – ha detto Il vice di Obama – il prossimo presidente sarà il segretario Clinton”. Biden si è poi scagliato contro il candidato repubblicano Donald Trump per le sue accuse contro i giudici. “Sta letteralmente minando la fiducia nella giustizia e rischia di danneggiare l’indipendenza dei giudici”. I suoi comportamenti, ha aggiunto Biden, sono “riprovevoli e razzisti” e “puzzano di autoritarismo e di tirannia”. Donald Trump “un razzista prepotente e permaloso. Un aspirante tiranno”: gli ha fatto eco la Warren dando il suo endorsement a Hillary Clinton che ha fatto capire chiaramente nei giorni scorsi di non escludere un ticket con la Warren: “Sarebbe qualificata per essere il mio vicepresidente”.

Condividi: