Ali: scoppia caso Erdogan, offeso va via da Louisville

(ANSA) – NEW YORK, 10 GIU – Ai funerali di Muhammad Ali scoppia il caso Erdogan. Il presidente turco – a Lousville per rendere omaggio al grande campione – dopo aver preso parte al funerale islamico di giovedì avrebbe deciso di lasciare in anticipo gli Stati Uniti e di non partecipare alla grande cerimonia interreligiosa in programma per oggi. Motivo? Si sarebbe offeso per quella che avrebbe definito una mancanza di rispetto da parte degli organizzatori.

Condividi: