Uccise la moglie, pm di Busto Arsizio chiede 30 anni

(ANSA) – MILANO, 10 GIU – Una condanna a 30 anni di reclusione è stata chiesta dal pm Nicola Rossato della procura di Busto Arsizio (Varese) per Angelo Barberio, un muratore di 43 anni, imputato per l’omicidio della moglie, Francesca Le Pera, 39 anni, il 12 aprile di un anno fa. La donna aveva lasciato il marito e quel giorno era tornata a casa, a Gerenzano, per prendere le sue cose. Ma il marito, che non aveva mai accettato la decisione, l’aveva uccisa a coltellate e poi aveva tentato il suicidio. A trovare la donna morta e l’uomo agonizzate, la figlia di 15 anni. La sentenza è attesa per il 26 ottobre.

Condividi: