Cnn, ‘killer Orlando in lista Fbi simpatizzanti Isis’

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – Omar Seddique Mateen, il killer della strage nel gay club di Orlando, era noto all’Fbi ed era una delle cento persone sospettate di essere simpatizzanti dell’Isis sul radar dell’Fbi a Orlando. E’ quanto affermano fonti della polizia alla Cnn. Il Daily Beast riferisce che Mateen divenne ‘persona di interesse’ nel 2013 e poi nuovamente nel 2014. Ad un certo punto, l’Fbi aprì anche un’indagine su di lui, ma poi chiuse la pratica quando non comparve nulla che suggerisse il proseguimento delle indagini. Intanto i jihadisti stanno celebrando sul web la sparatoria di Orlando come “il miglior regalo per il Ramadan”. Lo twitta Rita Katz, direttrice del Site, il sito di monitoraggio delle attività jihadiste in rete. I jihadisti, riferisce il Site, lodano il killer: “Possa Allah accogliere l’eroe che lo ha fatto e ispirare altri a fare lo stesso”. Tuttavia, riferisce la stessa Katz, non ci sono al momento rivendicazioni della strage.

Condividi: