Festa s.Antonio Padova: vescovo,’cantieri’ per lotta povertà

(ANSA) – PADOVA, 13 GIU – Un progetto per aprire ‘cantieri di carità e giustizia’ perché “per i poveri bisogna fare sempre di più e sempre meglio”. A lanciarlo il Vescovo di Padova. mons. Claudio Cipolla, che in occasione della Festa di sant’Antonio ha dato notizia di un percorso “in tre tappe sul tema della povertà”. Il progetto prevede “una prima tappa – ha detto il vescovo nel suo messaggio alla città – per fare memoria della storia e giustizia nella nostra città. Una seconda tappa che guardi al presente, evidenziando le capacità e i talenti a servizio delle diverse condizioni di povertà. Una terza tappa rivolta al futuro, orientata allo sviluppo di lotta alla povertà da realizzare con i poveri stessi”. “Pensando a Padova, città di Antonio, e pensando a tutto ciò che in questi mesi ho scoperto di questa città – la sua fede, le sue speranze, la sua bellezza, la sua storia di carità – vorrei dar voce al sogno di una Padova che, fedele al suo Santo Patrono, continui ad amare e a lasciarsi amare dai poveri, tutti i poveri!”.

Condividi: