Calcio: De Rossi, Pjanic? Spiace ma gli vorrò sempre bene”

(ANSA) – LIONE, 14 GIU – “Pjanic da quando è arrivato a Roma è stato un compagno esemplare e un professionista impeccabile, si allenava anche quando era malato e ha giocato spesso anche con le infiltrazioni. Mi dispiace che sia andato a rinforzare una rivale ma gli vorro’ sempre bene”. Daniele De Rossi parla così dell’ex compagno bosniaco, che ha firmato ieri per la Juve. “Pjanic non è una bandiera, le bandiere sono altri, se così sarebbe rimasto a Lione. Il calcio al giorno d’oggi è questo e la Roma comunque resta un bene supremo. Nella sua cessione non c’è stata responsabilità da parte della società, la clausola è stata pagata”, ha proseguito il giallorosso. “Non penso che venga ceduto anche Nainggolan ma non mi fate fare il mercato della Roma. Io sono qui per l’Europeo. I tifosi arrabbiati? La gente fa quello che vuole”.

Condividi: