Euro 2016: Cremlino a tifosi, non reagire a provocazioni

(ANSA) – MOSCA, 14 GIU – Il Cremlino ha chiesto ai tifosi russi di “non reagire davanti a nessuna provocazione”. Così il portavoce di Putin Dmitri Peskov rispondendo a una domanda sull’espulsione di alcuni fan russi dalla Francia. “A Marsiglia – ha sottolineato – ci sono state azioni illegali da parte di tifosi di diversi paesi, tra cui purtroppo alcuni russi: questo è inaccettabile, noi ci aspettiamo che i fan russi rispettino le leggi del paese in cui si trovano”. Quindi l’esortazione a non rispondere a “nessuna provocazione”. Lo riporta la Tass.

Condividi: