Tabaccaia uccisa: pm chiede ergastolo per reo confesso

(ANSA) – ASTI, 15 GIU – “Ergastolo per cumulo di pena”: questa la richiesta del pm Luciano Tarditi per Pasqualino Folletto, l’ex magazziniere di 47 anni reo confesso dell’omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi. “La richiesta dell’ergastolo – ha spiegato Tarditi – prevede anche due anni di isolamento diurno. Con lo sconto di pena dell’abbreviato si toglie l’isolamento”. I reati a carico di Folletto sono rapina premeditata con armi e omicidio aggravato della crudeltà. “Folletto ha colpito crudelmente con 45 coltellate – ha aggiunto Tarditi – anche quando la donna era a terra e non si muoveva più”. In aula Folletto, vestito con jeans, camicia e giubbotto scuro, è sempre stato a testa bassa. (ANSA).

Condividi: