Rifugiati: 60 celebrità in spot Unhcr, appello ai Governi

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – Il mondo stia dalla parte dei rifugiati: è il senso di un videomessaggio realizzato dall’Unhcr nell’ambito di una nuova campagna, al quale hanno partecipato oltre 60 celebrità di tutto il mondo, da Cate Blanchett a Khaled Hosseini, da Francesco Totti a Mika, da Andrea Camilleri a Ben Stiller. “Noi stiamo dalla parte dei rifugiati. Unisciti a noi!” dice la petizione, che fa anche appello ai Governi affinché intraprendano azioni concrete in favore di chi è costretto a fuggire. La campagna #WithRefugees, sottolinea l’Unhcr, viene lanciata in un momento caratterizzato del drammatico aumento del numero di persone in fuga a causa di conflitti e persecuzioni da un lato, e di un’accresciuta retorica anti-rifugiati e maggiori restrizioni sull’asilo, dall’altro. La petizione sarà presentata in occasione dell’Assemblea Generale dell’Onu di settembre, in cui verrà affrontato il tema della risposta comune ai grandi flussi di rifugiati e migranti.

Condividi: